Accendere un fuoco con i bambini

Scritto il 14 gennaio 2008

acciarinoNella nostra infinita ricerca di cose vere da fare con i bambini ci siamo imbattuti in un acciarino. Un acciarino è un accendino ante-litteram fatto con un pezzo di pirite col manico in legno e un mezzo di metallo. Un oggetto molto semplice e curioso che ci ha subito instillato la voglia di sfida: calarsi nell’era preistorica e accendere un fuoco partendo dalla nostra volontà.

L’acciarino non è proprio una cosa da uomo preistorico a dir la verità. La scoperta che la pirite sfregata contro una selce procurasse scintille risale a qualche tempo dopo. Facendo cadere queste scintille su di un’esca adatta si era scoperto che si poteva ottenere una brace. Mettendo poi questa brace sopra un ciuffo d’erba secca e soffiandoci sopra, si era arrivati ad ottenere la fiamma.
Dall’inizio del XVII secolo i dispositivi di sparo hanno cominciato ad utilizzare anch’essi la coppia acciaio (in sostituzione della pirite) e selce chiamati rispettivamente acciarino e pietra focaia.

lorenzopedro accende il fuoco

Ma il motivo per cui siamo qui a parlare di fuoco è un altro: nell’era del pulsante ogni nostro desiderio diventa realtà in un cosi breve frangente da non avere il tempo di capire come funzionano le cose e di non poterne apprezzare l’importanza. L’uomo primitivo ci ha messo secoli per industriarsi nell’accendere il fuoco e questa sua conquista deve essergli valsa una medaglia d’oro in autostima.

lorenzopedro accende il fuoco

Noi saccenti uomini moderni tiriamo fuori dalla tasca l’accendino e usiamo il fuoco come fosse nostro servo debitore, lo accendiamo a comando. Noi poveri uomini con il bottone crediamo di aver acquisito il potere di ammaestrare il fuoco e quando il fuoco non si lascia domare scappiamo via inorriditi senza saper che fare….

lorenzopedro accende il fuoco

Il fuoco è un elemento della vita e come tale merita attenzione e cura. Imparare ad accenderlo con mezzi di fortuna, esercitarsi a governarlo dentro ad un camino perchè non si spenga, dare importanza al come oltre che al cosa, può essere qualcosa di importante per un bambino.

lorenzopedro accende il fuoco

Se provi ad accendere il fuoco con l’acciarino scoprirai che non è affatto facile, che occorre sapere un sacco di piccoli segreti, dall’esca al tipo di erba secca da usare, alla direzioni dei venti e alla pazienza e perseveranza, a quella forza di volontà che i bambini hanno sempre meno occasione di mettere in moto.

lorenzopedro accende il fuoco

Per un bambino risvegliato fin dai primi anni di vita ad apprezzare il bello e il vero, accendere un fuoco con le proprie mani può essere fonte di grande gioia e appagamento. Inoltre dopo aver provato le prime volte senza successo e aver insieme a lui sperimentato la frustrazione nel non farcela il bambino vive anche una certa stima e rispetto nei confronti degli uomini del passato che con mezzi molto ristretti erano capaci di ottenere ugualmente ciò che si prefiggevano….

Si potrebbe dire che accendere il fuoco sia un’attività altamente educativa e didattica, ma non ditelo ai maestri, potrebbero chiamare i pompieri da un momento all’altro….

fuoco7.jpg

Dopo aver acceso il fuoco e aver passato un intero pomeriggio a bruciare sterpaglie e a raccogliere cariole e cariole di foglie secche i nostri figli mentre noi ci eravamo allontanati si sono seduti intorno al fuoco in questa posizione.
E’ vero che siamo stati in India quando erano molto piccoli, è vero che forse stavano solo giocando ed è sicuramente vero che la ricerca spirituale cui si è aperta la nostra famiglia in questi anni non è passata inosservata… ma chi gliel’ha insegnato a metter le mani giunte e a guardare il cielo?
Noi non andiamo in chiesa, non preghiamo nel senso canonico del termine… allora da dove viene questa ritualità spontanea? Non dall’imitazione ma forse da un luogo più profondo dell’individuo … che anche se non ci è dato conoscere o chiamare per nome ci sembra qualcosa verso cui provare gratitudine.

La simbologia del fuoco

Il fuoco è un elemento legato all’energia e alla trasformazione (gli elementi si trasformano l’uno nell’altro attraverso il fuoco: l’acqua evapora diventando aria, l’aria si condensa con il calore diventando liquida e i solidi sempre attraverso il calore si sciolgono in liquidi o bruciano). Inoltre è un elemento rigeneratore e purificatore: per esempio, durante l’inverno, nei mesi più freddi come gennaio e febbraio è ancora in uso in molte località l’accensione di fuochi e falò nei quali vengono gettate cose vecchie, mentre nei mesi estivi la tradizione contadina voleva che venissero accesi nei campi fuochi per la benedizione e la celebrazione del raccolto e le giovani coppie di sposi o le giovani donne saltavano sopra questi fuochi per favorire la fertilità dei campi e di loro stessi.
Il fuoco è l’elemento del Sole e dell’immortalità cui sono associate qualità come il coraggio, la forza, la passione e la determinazione. Anche nella simbologia custodita nelle fiabe e nei racconti popolari la figura del drago è collegata al potere del fuoco con la sua duplice natura distruttrice e creatrice.

Informazioni tecniche su come usare l’acciarino

Clicca qui (sito esterno) per scaricare un pdf di istruzioni su come preparare l’esca per accendere il fuoco con l’acciarino.

Guarda anche su archeologia sperimentale (sito esterno) molti modi diversi per costruire un acciarino e leggi la fiaba “l’acciarino magico“.  Grazie per la segnalazione  Alfio.

Leggi altri articoli della categoria Bambini + Scuola, Manualità, Ritmo della vita, Semplificare

7 Commenti per questo post

  1. sara ha scritto:

    Ciao Sabrina, incredibile ,o forse no, ti leggo molto spesso e non ti ho mai scritto. Ora minuscolo spazio per me mentre sono al negozio, bimbe appena andate a casa tempesta fuori tempesta dentro, mi diverto a leggere quello che scrivi. A presto,
    Sara (ninnào)

  2. Fabrizia ha scritto:

    Mi dici dove possiamo comprare l’acciarino?

  3. salvatore ha scritto:

    pure io vorrei sapere dove comprare questo acciarino magico in foto e il costo.grazie

  4. alfredo ha scritto:

    ciao…anche io vorrei sapere dive si può trovare questo acciarino e il costo…grazie ciao…

  5. Tommaso ha scritto:

    cercate su ebay…

    http://cgi.ebay.it/Acciarino-Firesteel-BBQ-Light-My-Fire-accendi-fuoco-/250744116760?pt=Campeggio_Attrezzature&hash=item3a61839618

  6. Sintomi di Gravidanza ha scritto:

    Bellisima idea quella di accendere il fuoco tutti insieme.  Mi piace il forte senso di famiglia che trasmette. Devo ammettere che non sapevo cosa fosse l'acciarino, però, adesso, grazie a voi, lo so.

  7. Francesca Lanocita ha scritto:

    ciao e spero ben tornati da Bali!
    Oggi ho scritto per milanoperibambini.it un articolo per la mia rubrica “la natura in città” e ho parlato del fuoco, dato che questa settimana ci sono i falò per Sant’Antonio. Per coincidenza avevo da poco letto questo vostro bell’articolo e vi ho citati inserendo il link.

    Eccolo qui: http://www.milanoperibambini.it/rubriche/la-natura-in-citta/2201-la-magia-del-falo-di-sant-antonio-appuntamento-per-grandi-e-bambini

    Vi ringrazio molto perché è approfondito e completa bene il mio pensiero.
    Spero non vi dispiaccia,

    A presto e buon 2014!

    francesca > la yurta nel bosco

Commenta questo post