Detersivi USE: il tuo corpo vuole prodotti semplici

Detersivi USE: Il tuo corpo vuole prodotti semplici

Semplificarsi la vita in casa vuol anche dire usare detersivi che non ci avvelenano. Ohhh che esagerata! Se non sei un soggetto allergico forse non ti accorgi di nulla, ma in giro per casa circolano un sacco di prodotti davvero aggressivi.

Oggi va molto di moda il bio e i materiali naturali ma sappiamo che nascosti dietro a confezioni rassicuranti spesso si annidano varie categorie di prodotti potenzialmente irritanti: detersivi per superfici o stoviglie, detersivi da bucato a mano o in lavatrice, lucidi da scarpe, detergenti per mobili e molti altri.

In questi prodotti possono esserci percentuali pericolosamente alte di metalli pesanti, come concentrazioni eccessive di sostanze acide o alcaline, che nel tempo possono causare irritazioni fino a sfociare in dermatite

Ma non basta risciacquare bene?

Il problema è che i residui chimici vengono assorbiti dagli indumenti lavati, nonostante il risciacquo, per poi sprigionarsi a contatto con la pelle durante la sudorazione.

L’importanza di usare detersivi certificati ipoallergenici

I detersivi USE sono:

  • SENZA FOSFATI: il fosforo ed i polifosfati sono agenti molto efficaci nel lavaggio, ma molto inquinanti. L’azienda li sta sostituendo con i fosfonati nuove sostanze con la stessa efficacia ma  meno inquinanti
  • ANTISTATICI: respingono la polvere;
  • TESTATI IPOALLERGENICI: il prodotto viene testato per verificare che il rischio di indurre allergia sia minimo o assente.
  • IGIENIZZANTI;
  • PATCH TEST NON IRRITANTE: prodotto testato per verificare che il rischio di indurre irritazione cutanea sia assente;
  • NON FITOTOSSICI: testato presso i Laboratori dell’Università di Genova per valutare eventuali effetti fitotossici;
  • HACCP SANETIZZANTI: test simile al test IGIENIZZANTE ma con il prodotto diluito e a diverse concentrazioni;
  • NICKEL TESTED.
  • CON BITREX: i prodotti USE contengono Bitrex, una sostanza inerte definita “la più amara al mondo”. Totalmente inodore ma dal sapore amarissimo e disgustoso, riduce la possibilità che i bambini ingeriscano accidentalmente i detersivi;

Sul mercato si possono trovare alcuni prodotti cosiddetti ipoallergenici, ma per essere certi dell’acuratezza dell’informazione è importante che vengano rispettate tutte queste regole e che garantiscono un’igiene senza rischi per la pelle.

I detersivi USE

USE detersiviUSE è un’azienda molto seria, nata alla fine del 1800 e dedita inizialmente allo stoccaggio di olii vegetali ed in seguito al commercio di prodotti chimici. E’ la prima società in Italia che ha iniziato a commercializzare detersivi intorno agli anni 50.

I prodotti USE hanno un alto potere lavante, un’ azione igienizzante che consente di lavare in lavatrice anche capi particolarmente delicati, come indumenti di neonati e bambini. E’ testato Ipoallergenico, Nichel tested e come tutti i prodotti USE non contiene Katon CG. Contiene Bitrex, una sostanza amara che ne evita l’ingestione accidentale.

La gamma è vastissima e si presta a tutti gli usi: Saponaria  A mano, USE Ammorbidente Opium, Lavanda e Rosa, Riso&Miele con proteine vegetali, USE Sofi’  formulato per intervenire direttamente sulle “squamette” della lana, riesce a ridonare ai capi l’iniziale sofficità, “riparandoli” anche quando sono al limite dell’infeltrimento, USE Piatti formula mani morbide,

Fino a prodotti più specifici come USE Cuoio & Pelle latte detergente per la pelle dell’arredamento. Una vera e propria crema idratante che nutre e protegge ogni oggetto dell’arredo in pelle, calzature, borse, finimenti sportivi e interni dell’auto e USE Mobili Latte Detergente, agisce sul legno come una “crema di bellezza”, ridonandogli vitalità e intensità di colore con una tangibile azione  anti-invecchiamento. Può essere utilizzato senza guanti, senza il pericolo di incorrere in reazioni allergiche o dermatiti.

Questo è un POST SPONSORIZZATO ma prima di parlarvene ho provato personalmente tutti i prodotti.