Dove vanno a finire le bolle di sapone, mamma? Guida ai detersivi naturali

zeno fa il bagno

Non so bene il perchè sta di fatto che la mia sensibilità verso l’ambiente sta aumentando. Forse è solo perchè penso di più al futuro (in quanto mamma) o forse sto imparando a dar sempre più ascolto al mio buon senso, e mi capita di sentire sempre di più la necessità di compiere delle azioni quotidiane in accordo con il mondo che mi circonda, nel rispetto della natura e in un atteggiamento di maggior rispetto e gratitudine.

Questo mi dice il buon senso, quando mi sveglio la mattina.Escludendo o cercando di ridurre al minino ormai da anni i detersivi industriali, fino ad ora avevo usato detersivo ecologico comprato con il gruppo di acquisto solidale, ma in questo periodo ho scoperto un metodo nuovo, l’ho testato e funziona. Inquina ancora meno, ingrombra poco e lava meglio.

Comprare due volte l’anno con il GAS per abbattere i costi di trasporto del distributore che viene da Ancona significava riempirsi la casa di detersivi per 6 mesi: alquanto scomodo. Inoltre i prodotti ecologici, ovvero quelli privi di petro-derivati e di tensioattivi chimici hanno un piccolo inconveniente: non sbiancano molto il bucato, con il risultato che mia mamma mi ha sempre detto che il mio bucato non era un gran che. Che nervi!! Hai voglia a spiegarle che Dash e le altre solite marche da supermercato usano gli sbiancanti ottici.

Il bianco è più bianco perchè TU lo vedi più bianco.

Funziona cosi:

la luce che colpisce un vestito riflette verso il nostro occhio una parte di radiazione visibile e una parte invisibile (ultravioletto). Gli sbiancanti ottici modificano la lunghezza d’onda della radiazione ultravioletta rendendola visibile e quindi, aumentando artificialmente la luce riflessa, il capo diventa “illuminato” di un bianco azzurrognolo.) Il fatto è che lo voglio anche io il bucato bianco e profumato.

Allora ho scoperto i detersivi naturali: le noci lavatutto

noci lavatuttoLe Noci sono i frutti dell’albero della saponaria “Sapindus Mukorossi” che cresce nell’India settentrionale ed in Nepal.

Il guscio di queste noci è pieno di una sostanza che si chiama saponina dall’eccellente azione detergente. Pare che le industrie che producono detersivi usino come base dei loro detersivi proprio questa saponina, mica schemi!!

Funziona cosi: al posto del detersivo si mettono nel cestello della lavatrice 4-5 gusci di Noci racchiuse in un sacchettino di stoffa oppure in un calzino leggero legato.

Et voilà, funziona. Non occorre aggiungere altro, io comunque metto qualche goccia di olio essenziale di lavanda, perchè amo il bucato profumato. Dopo il lavaggio con le Noci-detergenti la biancheria è piacevolmente morbida perciò non è necessario aggiungere un ammorbidente

Le noci non si utilizzano soltanto come detersivo, si puo’ facilmente fare lo shampo o si puo’ usare per lavare i pavimenti.

Come preparare in casa le noci lavatutto

Per preparare un decotto di Noce, riempi una pentola da cucina piccola con un po’ d’acqua e alcune Noci-Detergenti e lascia bollire il tutto per cinque minuti. Durante la bollitura, la Saponina contenuta nel guscio delle Noci-Detergenti si scioglie e passa nell’acqua.

Quando il tutto si è raffreddato, il decotto è pronto per l’uso. A seconda dello scopo e delle preferenze personali può variare la concentrazione del decotto, variando il rapporto gusci/acqua.

Con un decotto di Noci si può pulire teoricamente “tutto” – il decotto è perfino adatto per lavare la Sua autovettura in modo non inquinante. Le Noci offrono numerosi vantaggi rispetto al detersivo tradizionale: non sono irritanti, perché sono al 100% naturali e senza additivi chimici, sono pià convenienti rispetto ai detersivi tradizionali. I gusci possono essere utilizzati anche per tre volte di seguito. Un kg di Noci può durare anche per 100 lavaggi. E’ efficace ma è anche delicato e conserva i colori brillanti. E non inquina. Anzi, essedo un prodotto totalmente vegetale che cresce sugli alberi contribuisce ad assorbire l’ anidride carbonica per rilasciare ossigeno.

E’ completamente bio-degradabile e se mai dovesse capitarvi di fare la raccolta differenziata anche per l’umido potete gettare le noci usate nell’organico oppure fare il compost e contribuire a concimare le piante del giardino condominiale. I vicini vi ringrazieranno, se capiranno cosa starete facendo.

Ovviamente trovare questi prodotti non è facile.  Su internet lo vendono qui.

Leggi altri articoli della categoria Vivere bene

Tags |

Originariamente scritto il 17 marzo 2008

14 Commenti per questo post

  1. letizia ha scritto:

    Assolutamente geniale. Ora sarò costretta ad andare a Farfa per comprarle (per una come me è più facile che fare un ordine su Internet). Comunque grazie mille per l’informazione!

  2. mariaclaudia ha scritto:

    Ciao !! io avevo pensato tempo fa alle noci, e un’amica le aveva testate ma non era rimasta molto contenta, io come sempre mi ero informata, avevo letto su internet opinioni contrastanti, e ora leggo la tua esperienza: mi sa che alla fine dovrò provare io stessa per farmi un’idea definitiva. Cmq anche mia mamma dice che con il detersivo “ecologico” i capi non vengono mai così bianchi….secondo me, anche se non si possono comprare prodotti ecologici per i motivi più svariati (anche chi come mia mamma è convinta che siano tutti una eco-truffa), alla fine è lo stesso un gesto ecologico ricordare di ridurre l’uso di detersivi, perchè l’acqua calda lava bene e il sole sbianca.

  3. dariedda ha scritto:

    sabrina bella questa è una vera dritta, come tante altre qua dentro!
    ti abbraccio

  4. elena ha scritto:

    accidenti le avevo prese anch’io le noci e poi ho letto questo scambio di idee sul forum consapevolmente e le ho date come giocattolo a mia figlia dopo il primo lavaggio …
    http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?t=1571&postdays=0&postorder=asc&start=0
    hai info diverse? io so che sono pochissimo efficaci purtroppo, come l’acqua fresca…
    bello questo blog!

  5. angiola ha scritto:

    care voi, io le noci le uso da un anno circa, l’acqua di scarico la dò alle piante e il bucato viene “good enough”, come direbbe winnicott: se non sei fissata con gli sbiancanti ti va bene così. certo, le macchie vanno trattate (sol sapone di marsiglia sciolto con un po’ di acqua calda e spalmato come la nutella) e per gli strofinacci faccio un lavaggio con sapone vero e candeggina a 90 gradi: le macchie restano ma almeno nessuno mi può dire che non ci ho provato.
    Ma soprattutto volevo dirvi che le trovate in vendita su http://www.alterafrica.com e costano la metà. Però ci sono le spese di spedizione, che però non si pagano da 100 euro in più, e se vi fate un giro sul sito vedrete che è fin troppo facile arrivare a cento euro!!!

  6. daniela ha scritto:

    …belle ed ecologissime…però i vestiti puzzano dopo il lavaggio anche se uso le goccine profumate al limone….devo disabituarmi all’odore di bucato !!!!!!

  7. Vincenzo ha scritto:

    le uso da più di un anno e sono ottime.
    L’unica accortezza è che non vanno usato con lavaggi a freddo. Di fatto, la saponina viene rilasciata con una temperatura di 30 gradi o superiore.
    Attenti ai commenti su internet. Alcuni di questi sono le stesse persone che criticano in più siti il prodotto. Qualcuno aveva smascherato in uno di questi (onestamente non ricordo quale) un addetto alle vendite di una industria per detersivi.
    Consiglio fortemente le noci. Il bucato esce assolutamente inodore. 🙂

  8. Tati ha scritto:

    Io abito a Novara e le ho trovate al supermercato Naturasì, non so se anche gli altri negozi di questa catena li hanno.Le consiglio a tutti perchè un prodotto naturale. I miei bimbi sono stupefatti dal fatto che delle noci possono lavare i loro vestiti, prima avevano il divieto di avvicinarsi ai detersivi, ora preparono loro la lavatrice.

  9. francesca ha scritto:

    ciao a tutti! è la prima volta che scrivo in un forum di discussione…beh che dire riguardo alle noci…io le ho trovate gironzolando on line ma non le ho acquistate perchè non sapevo bene il funzionamento e a dire il vero non ci credevo molto…poi,per caso, le ho trov in un negozio di prodotti bio e le ho provate. a me sembra che vadano molto bene. ho letto i commenti su quel forum indicato da elena, beh li ho trovati un pò “spessini”. io credo che i test che uno può fare sono quelli sui lavaggi normali di una famiglia e non tutte quelle “scienziaterie”…e di cosa hanno paura? tanto non ci sarà mai la rivolta delle massaie in merito a ciò…è un pò come per i vaccini…se non fai come gli altri sei toccato nella testa, credulone o stolto.
    buona vita a tutti,sia che usiate le noci o il supersmacchiadetersivo dell’anno!!

  10. Sibia ha scritto:

    Anch’io le usavo e pensavo che funzionassero. Poi ho scoperto che invece non lavano un tubo (quello che lava è la sola acqua) e sono pure ittiotossiche..
    per maggiori informazioni leggere qui
    http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?t=1571&postdays=0&postorder=asc&start=0

  11. Silvy ha scritto:

    Ho sentito parlare delle noci da una cara amica che le usa da diverso tempo, lei dice che, anche se il bucato non è bianco e profumato come con i detersivi chimici, si trova molto bene perchè è comunque pulito e inoltre non inquina l\\\’ambiente e se stessa quando indossa gli indumenti. A me sinceramente interessa che il tutto sia pulito, del profumo e del bianco non mi importa, l\\\’importante è fare qualcosa di costruttivo per salvaguardare la nostra terra dall\\\’inquinamento

  12. Morgana ha scritto:

    Ciao anche io le ho comprate a Farfa quelle noci e le ho provate ma non funzionano infatti su alcune istruzioni diconod i aggiungere il bicarbonato ai panni bianchi, e grazie con acqua calda e bicarbonato i panni vengono cmq più puliti…Le noci lavano come l acqua calda e infatti non tutti rimangono soddisfatti per chi rimane soddisfatto non so , ma son stati fatti dei test e non funzionano…poi ognuno fà della sua vita ciò che vuole ( inoltre quel la saponina non fa bene al mare e ai suoi abitanti)

  13. trurbabaverag ha scritto:

    Vorrei realizzare un impianto fotovoltaico da 3.5kW sul mio tetto. Avete
    un’idea su dove posso comprare i pannelli solari? Quale e la migliore
    azienda? Ogni consiglio e ben accettato. Grazie

  14. dc ha scritto:

    Ho appena usato le noci e il risultato è spettacolare. Sono molto soddisfatta. il bucato è fresco, pulito e non scolorito. Ho aggiunto due mezzi gusci in più rispetto a quanto indicato e due cucchiaini di lisciva ecor nella confezione di cartone.
    Ma la cosa di cui sono più soddisfatta e per la quale da tempo cercavo una soluzione, è l’avere eliminato quei terribili flaconi di plastica che inquinano miserabilmente.

    C’è qualcuno delle compagnie di detersivi inquinanti che posta commenti negativi ? Bhè forse è ora che vi facciate venire qualche idea nuova ! Ciaoo e grazie !

Commenta questo post