Cosa hanno in comune giocare e meditare?

Ho trovato questo libro in libreria (nella mia libreria) e ho pensato: credo di non comprare mai niente invece compro cosi tanto che non mi ricordo neanche quello che ho in casa. Così l'ho aperto e mi si è aperto un mondo. Un libro fantastico, un quaderno di esercizi per adulti, una vera e propria possibilità per questa domenica pomeriggio un po' pigra e un po' svogliata.

mandala esercizi

Il tema è il gioco: giocare non è assolumente facile, la maggior parte degli adulti l'ha disimparato e farlo intenzionalmente è faticoso, giacchè, come la meditazione, il gioco si fonda sull'assenza di intenzionalità.. La meditazione e il gioco hanno molto in comune. Come dice la parola stessa nella medi-tazione si tratta del punto medi-anoe anche la maggior parte dei giochi ruota intorno al centro. Pensate al girotondo, il salto della corda, la trottola… se osserviamo un parco divertimenti scorgiamo lo stesso principio:  ovunque vediamo meccanismi che girano intorno al proprio centro. E chi ritiene di essere troppo grande per le giostre e opta per un tirassegno  sta dinuovo incontrando un centro o magari crede di deviare andandosi a fare un "giretto"… insomma colorare un mandala è molto più che un passatempo, se provate ad addentrarvi seguendo gli esercizi di riflessione di questo medico tedesco specializzato in cure mediche naturali, psicoterapia e omeopatia farete un giro intorno al mondo (il vostro)

porta matite fai-da-te tutorial

Dopo questa esperienza (i bambini mi guardavano tutta impegnata a fare i miei mandala e mi dicevano: mamma che fai colori?) ho deciso di farmi anche un porta-colori. In modo da avere i colori in ordine di tonalità (messi nel bicchiere mi sembra sempre di prenderli a caso più che sceglierli davvero, non trovate? porta matite fai-da-te tutorial

Ed ecco qui il lavoro finito

porta matite fai-da-te tutorial

Che soddisfazione!!

porta matite fai-da-te tutorial

Leggi altri articoli della categoria gioco

Originariamente scritto il 17 settembre 2012

6 Commenti per questo post

  1. chiara ha scritto:

    Sabrina!
    L’ho sto cucendo anche io !!!
    prima ho raccolto le me matite in una scatola di latta del cacao, e ora per portarle in borsa mi sto cucendo un portamatite, quetso è leggere nel pensiero!

  2. bismama ha scritto:

    Ma che bello!! Se non fosse che io per l’homemade sono negata, ci proverei!

  3. sara ha scritto:

    avevo una maestra elle elementari ch ci facea sempre colorare i mandala…ed e’ la maestra che ricordo con piu’ affetto( anche se e’ scappata da un giorno all’altro) perche’ ci ha aiutato ad aprire la nostra mente forse ritrovandone i centro 🙂

    sul portamatite non aggiungo altro, e’ bellissimo !sara

  4. Daniela ha scritto:

    Bellissimo….ma figurati se riesco! Meglio che mi limito a scrivere!;-)

  5. piacere di conoscerti ha scritto:

    Lo sai che vorrei proprio provare a colorare un Mandala…mi hai messo curiosità!
    Silvia

  6. Palmy ha scritto:

    Penso che proverò… avevo già pensato di comprare un libro di mandala, a questo punto comprerò questo… grazie del consiglio!

Commenta questo post