Tutti i tag | "nuove tecnologie"

2 Adulti e ragazzi e il loro rapporto mediato da internet. istruzioni per l'uso. Seconda puntata

Tags: , , ,

Relazione digitale o in carne ed ossa, che differenza fa?


Scritto il 05 luglio 2022

Questo lungo articolo, pensato per una rivista specializzata durante il lockdown e mai uscito, viene pubblicato a puntate.

SECONDA PUNTATA

Continua da qui >>>

Nella terza fase bambini e ragazzi hanno cominciato a chiederci indietro l’attenzione gli avevamo sempre dato, risucchiata dalla distrazione e dalla fretta che l’uso indiscriminato della connessione ci aveva procurato.

Per un certo periodo i ragazzi hanno silenziato i loro device e ci hanno chiesto di ascoltarli ma visto che la risposta era negativa sono ripiombati come noi nella grande babysitter.

Quello che abbiamo dimenticato di osservare, almeno noi che osserviamo il web oltre ad usarlo forsennatamente, è che l’internet non può farsi mediatore nella costruzione di relazioni e connessioni solide, perché non può intervenire nel livello di concretezza della presenza fisica, della ripetitività e costanza di certi gesti o parole o abbracci. Alla famiglia servono affetti, abitudini condivise e tradizioni che si consolidino attraverso l’appartenenza a partire da relazioni in carne ed ossa.

Digitale o in carne ed ossa, che differenza fa?

Ogni variazione anche temporanea rispetto alla garanzia di prossimità fisica è un elemento di forte squilibrio, in generale, per tutti i membri di una comunità, dai più giovani ai più anziati.
Senza strumenti adatti alla costruzione e alla manutenzione delle relazioni la tecnologia non è in grado di creare né distruggere le relazioni. La connessione digitale non ha questo potere.

La costruzione della famiglia (o del gruppo classe, o della comunità) deve essere già avvenuto perché la tecnologia mobile possa avere un’influenza di qualche tipo sul mantenimento delle relazioni.

Oggi siamo di fronte a famiglie con bambini piccoli nelle quali il legame non è ancora sufficientemente solido e strutturato, che anzi rischiano di non aggregarsi mai attorno ad un qualche tipo di focolare anche virtuale, ognuno di loro disperso all’interno del suo schermo.

articolo in fase di pubblicazione integrale

Prima puntata:
Che ruolo gioca internet nella relazione tra adulti e bambini?
Hai appena letto la Seconda puntata: 
Relazione digitale o in carne ed ossa: che differenza fa?
Terza Puntata:
Come sono cambiate le condizioni d’uso dei device mobili
Quarta puntata:
Quinta puntata:
Sesta puntata:
Settima puntata:
Ottava puntata:

Commenti (0)