Come tenere il cervello in allenamento

Scritto il 08 agosto 2016

demenza digitale

photo credits: Nick Jr. Parents

Tempo fa ho letto Demenza digitale e ne sono rimasta folgorata. Il saggio appassionante di uno psichiatra illuminato che merita una serie di articoli, visto che qui a Vivere Semplice ci facciamo spesso la stessa domanda: come ci si può semplificare la vita senza scappare in un eremo?

Usiamo meglio il cervello

Il cervello non è un organo ma l’insieme di un milione di miliardi di cellule nervose collegate tra loro e a seconda di come le mettiamo in connessione impastiamo il nostro cervello in modo diverso. Se pensiamo sempre ad qualcosa diventiamo dei fanatici… capito no?

Come possiamo allenare il nostro cervello perchè sia elastico, pronto e bene in forma? Dobbiamo pensare e fare tante cose diverse, soprattutto cose che comportano uno sforzo. Infatti quando ci sforziamo mentalmente alla ricerca di qualcosa che non ricordiamo o quando ci sforziamo di imparare qualcosa di nuovo interagendo attivamente con l’ambiente stiamo facendo un gran favore al nostro cervello.

Quindi una cosa è certa: la nostra capacità mentale dipende da quanto teniamo in allenamento il cervello, mettendoci in relazione al mondo reale e usando la memoria.

Ora pensiamo al computer: ci semplifica la vita, esegue e automatizza, lavora per conto nostro ma invece di essere il bue che ci aiuta ad arare il terreno risulta essere un veleno per il nostro campo. Il perchè ve lo racconto nel prossimo articolo che pubblico tra un giorno, non tra un anno come il primo.

Intanto se volete approfittare per rileggervelo eccolo qui: si può smettere di usare il cervello?

Leggi altri articoli della categoria MEDIA

Tags |

Commenta questo post