Fa' il meglio che puoi - Vivere semplice

Fa’ il meglio che puoi

"Fai il meglio che puoi, fallo ora, nel luogo in cui ti trovi, e sii gentile" questa è una frase che avevo sentire citare tante volte ma non mi ricordavo più da dove arrivava. Oggi l'ho ritrovata sul sito di Amanda, e sono andata ad indagare.

L'autore di questa celebre frase e' Scott Nearing, il padre spirituale di un movimento conosciuto in America come il simple living, frugal living, intentional living, o come dir si voglia. Gli americani hanno sempre tante espressioni colorite per descrivere i movimenti radicali della contemporaneità, e noi invece siamo cosi sprovvisti. (leggi anche il mio post "semplice è ovvio")

Vivere semplice è nato proprio per incarnare questo concetto in origine, un luogo dove riflettere su come una famiglia NORMALE, che abita in una grande città, che pretende di avere una vita NORMALE, senza radicalismi e etichettature, possa sperimentare la quotidiana tensione verso un obiettivo eccezionale: vivere semplice, coltivare e nutrire il proprio ambiente, le proprie relazioni, i propri gesti, come un orto di cui prendersi cura quotidianamente.

Non dare nulla per scontato, non avere paura di essere anche leggermente demodè (perchè il vivere semplice checchè se ne dica è ancora MOLTO demodè) e provare ad essere, se non concretamente almeno interiormente autosufficienti.

Questo si riallaccia grandemente al tema della felicità: perchè qual'è il manifesto di Scott Nearing? Sii felice, vivi il presente, se sei giovane e non sei molto soddisfatto del mondo come lo vedi cercati un posticino tranquillo, coltivati il tuo cibo, trova il tuo modo decente di vivere ("decent" in inglese ha una valenza più positiva che in italiano) e avrai gia fatto tantissimo….

Se vuoi approfondire questo tema ti suggerisco di guardare su youtube questo, e visita il sito http://simplemom.net/. Qui trovi anche una raccolta di podcasts in inglese "the simple mom podacasts" incredibile no? Su internet c'e' proprio tutto. Non li ho ancora ascoltati, ma vi farò sapere come sono…

Leggi altri articoli della categoria Ritmo della vita

Originariamente scritto il 31 dicembre 2011

2 Commenti per questo post

  1. Sybille ha scritto:

    grazie, mi piace molto questa frase, aiuta anche a dare una carica di energia quando ci rendiamo conto che la perfezione non c'é e non sará mai, per andare avanti partendo da dove siamo ma con lo spirito piú positivo.  Ora vado a dare un'occhiata ai link che suggerisci, ciao!

  2. nora ha scritto:

    Mi piace molto il "sii gentile". Esprime il senso di un'attenzione all'altro non sempre così scontato. Guarderò con molto interesse i link che suggerisci. Grazie

Commenta questo post