Non ho tempo per quello che non mi va - Vivere semplice

Non ho tempo per quello che non mi va

La fretta è una malattia, se sei sempre di corsa forse c’è qualcosa che non va. Me ne rendo conto sempre di più osservando le persone intorno a me e se ne parla tanto anche in rete (dall Huffingtonpost Parent al Corriere della Sera Bambini).
Avere fretta è il nuovo fenomeno di costume, una moda. Se hai fretta vuol dire che hai un lavoro, quindi poco tempo, quindi vali qualcosa.

Tutti vorrebbero avere il diritto di essere impegnati (e quindi di valere qualcosa). Perchè se sei troppo libero vuol dire che non hai niente da fare=il tuo fare non vale niente= sei una nullità. Ecco.

Autostima=zero? Auto-stress=1000

Mamme e bambini

Forse quello che ci stiamo nascondendo pero’ è altro: in realtà nascondiamo quello che non abbiamo voglia di fare dietro a mille impegni. Ecco perchè non c’è mai tempo per giocare con i bambini, per portarli a camminare nel bosco dopo scuola o per mettere una toppa ai pantaloni. Perchè non ci va di farlo.

Oltre al diritto di essere impegnati vogliamo anche il diritto di fare solo quello che ci va.

Anche quando incontriamo un amico che ci invita per un caffè forse non abbiamo voglia di dedicargli 5 minuti. Ecco perchè gli diciamo che siamo super-impegnati. Davvero alcuni di noi si sono ridotti cosi?

Cosa abbiamo voglia di fare?

Vi propongo un esercizio: guardate nella vostra giornata o settimana le cose che trovate sempre il tempo di fare e capirete meglio chi siete. Ma attenzione, potreste scoprirvi troppo e finire per bruciarvi. Immaginate che osservando bene vediate cose del genere:

  • trovo sempre il tempo per fare la spesa al supermercato (anche se la dispensa è piena e nel frigo c’è qualcosa da buttare via perchè aspetta da giorni di essere cucinato)
  • trovo il tempo per fare un salto al centro commerciale per quella cosa che mi serve, anche se so benissimo di non risparmiare, perchè una volta li comprerò mille altre cose
  • trovo sempre il tempo di andare a comprarmi un nuovo ….  con la scusa che ne ho proprio bisogno (senza neanche avere il coraggio di dirci che lo compriamo perchè ci va e non perchè serve)
  • trovo sempre il tempo di prendere il caffè con quell’amica che ha ….. (un fisico impeccabile, un lavoro fighissimo, un marito di successo, un figlio genio ecc.. ecc.)

Mentre caso strano:

  • non trovo il tempo di fare una sorpresa alla mia amica depressa e portargli il pranzo pronto
  • non trovo il tempo di riparare qualcosa che si è rotto, prendere appuntamento dal medico, mettere ordine nel cervello nella scrivania e in cucina
  • non trovo mai il tempo di ascoltare mio figlio che ripete storia e geografia, sedermi accanto a lui e aspettare che scriva senza errori di grammatica con i suoi tempi (anche quando questi tempi si allungano un pochino)

Insomma, capito cosa intendo no?

trovare il tempo di stare con le persone che amiamo

Abbiamo il dovere di aver tempo per gli altri

E abbiamo diritto di chiedere agli altri di dedicarci il loro tempo, se ci vogliono bene. Altrimenti che ce lo dicano che non gli importa, è più semplice e onesto, il messaggio arriva forte e chiaro. Dobbiamo solo saperci far coraggio.

Ah, ancora una cosa: abbiamo il diritto di non mettere fretta agli altri, soprattutto ai nostri bambini: questo crea solo ansia e quando crescono risentimento. Perchè mai dovremmo farlo?

Stare con gli altri

N.B: Ho scritto questo post dopo aver trascorso del buon tempo con qualche amico/a che ha trovato modo di liberarsi dai suoi impegni per stare in mia compagnia. Grazie. Ecco cosa conta davvero per me.

N.B: Ho imparato a trasformare le immagini in forme consultando questo utilissimo sito.

Leggi altri articoli della categoria Ritmo della vita

Originariamente scritto il 11 maggio 2015

6 Commenti per questo post

  1. sicampeggia ha scritto:

    Semplice, spregiudicato e molto onesto.

  2. sabrina ha scritto:

    Si, anche l’onestà è un bell’esercizio quotidiano da praticare!!

  3. Roberta ha scritto:

    È’ bello anche trovare il tempo per rispondere ai tuoi bellissimi messaggi… Apro la pagina di vivere semplice sempre in attesa di nuove dritte! Mi sento così in sintonia con le tue parole e quest’ultimo articolo rispecchia in modo particolare quello che sto cercando di fare con me stessa e con i miei bambini… Sembrerà incredibile, ma se si affronta la giornata senza fretta e ansia sembra che l’orologio rallenti…!!!! È’ vero! Forse perché tutti siamo più calmi che lo svolgersi delle azioni è’ più fluido! Provare x credere! Comunque grazie. È’ bello condividere i tuoi pensieri!

  4. sabrina ha scritto:

    Hai visto che succede davvero? Incredibile, l’orologio rallenta. Grazie per aver scritto Roberta!

  5. Barbapapà ha scritto:

    Aiuto. La prima cosa che mi è venuta in mente per cui ho sempre il tempo è stata: “Controllare le varie app sul cellulare”. Non va bene. Ottimo punto di riflessione.

  6. sabrina ha scritto:

    ah ah ah divertente. e agghiacciante. grazie per il commento

Commenta questo post