Carnevale08: robin hood e il gatto - Vivere semplice

Carnevale08: robin hood e il gatto

vestiti di carnevali cuciti da mamma

Dopo le vicissitudini dell’anno scorso (leggi carnevale 2007) eccoci giunti alle celebrazioni del Carnevale che coincide con due eventi particolari:
1) abbiamo una casa in campagna (in sabina nei rietino vicino all’abazia benedettina di Farfa) e quindi quest’anno abbiamo approfittato dei festeggiamenti nella campagna laziale
2) il carnevale quest’anno capita durante la festa della candelora, che abbiamo festeggiato con grande gioia essendo ormai entrati a pieno titolo in quel ristretto gruppo di persone (la maggior parte anziani) che ancora celebrano i riti e le stagioni dell’anno.

 

bambini vestiti da carnevale

Come avevamo anticipato quest’anno gli eroi sono due: un Robin Hood, re dei ladri, con abito auto-costruito in prezioso cotone indiano verdino e panno lenci bianco, con cinturone di papà, arco e frecce in legno e porta-frecce in cartone (non visibili nelle foto) fatte da papà.

L’idea mi è venuta guardando questa immagine bellissima che ho trovato nell’archivio fotografico di Soule Mamma.Costumes for Nursery Tale Characters
E’ la copertina di un libro americano degli anni 70 sui costumi di Carnevale e sui costumi di scena e si intitola “Costumes for Nursery Tale Characters” (puoi trovarlo qui su amazon. Ecco altre bellissime foto di Amanda sui vestiti di carnevale cuciti da lei e da suo figlio Kalvin che a 8 anni usa la macchina da cucire come se fosse un sarto professionista: super rack!super rack productionthe pirate fairhalloweenpasseggiata nel bosco (gia perchè loro abitano nel bosco….)

Per Zeno invece il vestito da gatto, reciclato dall’anno scorso perchè quando l’avevo fatto e glielo avevo proposto era ancora troppo piccolo ed era scoppiato a piangere dicendo: “io non sono un gaaaattttttooooooooo“… quest’anno l’ha adorato. un musetto e due baffetti dipinti sul viso ed ecco fatto.
Le nostre amichette, Irene e Chiara, principessa e ape, come due femmine che si rispettino, hanno completato il quadretto. (abbiamo motivi di sospettare che i due grandi, amici da sempre, si siano fidanzati proprio in questi giorni). Peccato che faceva molto freddo e sopra il preziosissimo vestito da principessa c’e’ finito un pile, meno male che era rosa….

Sia domenica scorsa che la domenica prima abbiamo partecipato al carnevale di Passo Corese e a quello di Poggio Mirteto.
I bambini sono stati felicissimi di cospargersi di schiuma da barba da testa a piedi.
Si, perchè pare che quest’anno invece della già tristissima bomboletta spry spara-plastica colorata a forma di stelle filanti (e l’effetto serra?) sia molto di moda la schiuma da barba che sporca, puzza e bagna i vestiti!! Complimenti: ogni anno meglio.

Ovviamente abbiamo taciuto e ingoiato, anzi abbiamo sorriso e fatto finta di apprezzare quel girone infernale fatto di:
1) trattori-trasporta-carri-di-carnevale con le casse a tutto volume che suonavano la macarena quando eravamo fortunati.
Neanche ai rave dei tempi migliori la musica era tanto alta
2) ragazzini che disegnavano cazzetti con la schiuma da barba su tutte le macchine
3) altri ragazzini che sparavano la solita schiuma da barba sui costumi delle persone mascherate sui carri, rovinando tutta la sfilata e facendo incazzare chi aveva lavorato tanto per prepararsi
…Ma i bambini erano tanto contenti….;)

lorenzopedro e irene giocano con la fune

Per fortuna il resto del tempo lo abbiamo passato nella casa nuova (che ha un portico meraviglioso stile eolie) e i bambini hanno fatto cose decisamente più sensate…

lorenzopedro e irene

 

 

------------clicca sulle fote per vederle piu grandi e per vederne altre----------

Leggi altri articoli della categoria Bambini + Scuola

Originariamente scritto il 03 febbraio 2008

1 Commenti per questo post

  1. Claudia ha scritto:

    Che bello Sabrina! E complimenti per i costumi!

Commenta questo post